INGRESSO RISERVATO AI SOCI TESSERATI ARCI 

 

LA TESSERA 

SI PUÒ FARE ANCHE ALLE NOSTRE SERATE DALLE 20.30 IN POI

INFO 3319118800

CIRCOLO ARCI SCINTILLA 

 

Via S.Mama, 75 Ravenna 48121 

info:3319118800 mail info@mamasclub.it  

 

OTTOBRE 2017 GENNAIO 2018

WebMaster Italo Arfelli

 
ì venerdì   sabatomusica lirica galleria foto dove siamo chi siamo

VENERDI' 20 OTTOBRE ORE 20

LA STRAORDINARIA STORIA DI UN RITO CHE CURA

Massimiliano Morabito

ore 20 aperitivo pugliese

21,00 Massimiliano Morabito del Canzoniere Grecanico Salentino 

presenta la sua ricerca corredata da video, testimonianze e brani musicali.

In collaborazione con: Associazione Culturale Ravennate  

Amici della Tammorra

INGRESSO 5 €

 

Un piccolo viaggio nel tarantismo Pugliese: analizzeremo alcune delle principali interpretazioni sul fenomeno (da Kircher a Serao, da De Martino a Rouget e Lapassade)  visioneremo video rari e inediti, per scoprire il forte valore curativo della musica e della danza. La musicoterapia, la cromoterapia e l’aromaterapia, considerati oggi modernissimi rimedi contro i nostri mali hanno in realtà radici molto antiche e proprio qui in Puglia possono essere ritrovate nel fenomeno del tarantismo dove musica, colori e profumi, all’interno di una comunità accogliente e partecipe, aiutavano il disagiato a liberarsi dai propri malesseri interiori.

 

Se è vero che oggi il fenomeno del tarantismo e il simbolico ragno sono scomparsi, è anche vero che tali malesseri sono ancora presenti nella società moderna, seppure sotto forme diverse. Per questo sono è ancora attuale il forte valore curativo della musica e della danza ma soprattutto della comunità che ci sorregge e non ci fa sentire soli, perché “ci balli sulu nu te puei curare”.. Sarà straordinario riflettere su come testimonianze scritte nei secoli passati siano ancora presenti negli “archivi viventi” espresse direttamente dagli intervistati e come l’oralità popolare possa ancora oggi svelare antichi saperi.

Massimiliano Morabito, organettista di Cisternino (Br), ha la possibilità di apprendere il repertorio musicale tradizionale direttamente dagli anziani, contemporaneamente studia con Mario Salvi e frequenta stage e seminari con i migliori organettisti nazionali e internazionali. Ha studiato etnomusicologia con Roberto Leydi al DAMS di Bologna e dal 1999 studia e ricerca le musiche di tradizione orale della Puglia centro-meridionale. Ha collaborato con artisti di fama internazionale come Ludovico Einaudi, Ballakè Sissokò, Justin Adams, Juldeh Camera, Piers Faccini, Fanfara Tirana, Ibrahim Maalouf, Accordone, Cafè Lulè, il coreografo Toni Candeloro e il poeta Erri De Luca. Attualmente insegna il repertorio pugliese per organetto in Italia e all’estero, conduce conferenze e masterclass legate alla musica di tradizione orale e con il Canzoniere Grecanico Salentino suona in tutto il mondo riscontrando un enorme successo di critica e pubblico con recensioni sulle maggiori testate internazionali

(tra le quali: THE NEW YORK TIMES, THE NEW YORKER, BBC – PRI’S THE WORLD, LA REPUBBLICA / ANSA, THE INDEPENDENT, THE GUARDIAN, in copertina su FROOTS, SONGLINES, LIBERATION, LE MONDE, TELERAMA, VIBRATIONS, MONDOMIX).