CIRCOLO ARCI SCINTILLA APS

 

Ingresso riservato ai soci Arci.

L’iscrizione si  può fare 

anche alle nostre serate.

 

Se vuoi fare prima clicca su

PREISCRIZIONE 

ONLINEGUIDATA

 

WebMaster Italo Arfelli

 GENNAIO MARZO 2020

SABATO MUSICA

Via S.Mama, 75 48121 Ravenna Info:3319118800 mail info@mamasclub.it

 

 

 

LIBRO COMPLETO

Home

page

Venerdì

Cultura Spettacolo

Sabato

musica

Galleria 

foto

Chi siamo

Dove siamo

Venerdì

immagini

Sabato 

Immagini 

 

SABATO 14 MARZO ORE 2130

 

 

MAX MANFREDI-FILIPPO GAMBETTA 

Canzone d’autore

Max Manfredi: chitarra, voce; Filippo Gambetta: organetto diatonico

 

INGRESSO 12 € 

Max Manfredi, uno dei migliori cantautori in attività, e Filippo Gambetta, organettista di fama internazionale, insieme per una serata di canzoni. Max e Filippo sono amici da anni, e questo si capisce sentendoli suonare. Filippo accompagna le canzoni di Max Manfredi con l’entusiasmo e il virtuosismo di cui è capace.  Insieme compongono un’intera orchestra.

Nel 1990 pubblica, nella collana Cantare in italiano curata da Edoardo De Angelis, il suo primo album, dal titolo Le parole del gatto, con cui si aggiudica la Targa Tenco per la migliore opera prima davanti a Luciano Ligabue Nel 1994 esce la seconda opera discografica, Max, con la partecipazione di Fabrizio De André che duetta ne La fiera della Maddalena, brano utilizzato come sigla di diversi programmi e rassegne, nonché per la scena finale del film-documento Faber. Tre anni dopo, nel corso di un'intervista, lo stesso De André definirà Max Manfredi "il più bravo" tra i cantautori italiani.  Nel 1997 riceve dalla Regione Liguria il premio come "capostipite della nuova generazione dei cantautori genovesi" e presenta al Teatro Modena di Genova il concerto-spettacolo La leggenda del Santo Cantautore. Nel 2004 esce il CDLive in Blu, registrato dal vivo al Teatro Blu di Milano.

Tra maggio e luglio 2008, Manfredi registra l'album Luna persa, negli studi Maccaja di Genova. Il disco esce il 26 settembre dello stesso anno, per la Ala Bianca. L'album contiene undici canzoni che, ancora una volta, toccano mondi musicali molto diversi e recupera, come bonus-track, La fiera della Maddalena (in duo con Fabrizio De André, nella registrazione già apparsa quattordici anni prima sull'album Max, nel frattempo esaurito).

Luna persa segna una delle tappe più importanti nella carriera dell'artista, raccogliendo ulteriori consensi da parte di pubblico e critica.  Nel 2009 Luna persa vince la Targa Tenco come miglior disco dell'annata, superando quelli degli altri finalisti Vinicio Capossela, Dente, Ivano Fossati e Bobo Rondelli. Fra l'estate 2013 e gli inizi del 2014 Max lavora al progetto musicale Dremong: l'album esce il 1º settembre 2014 per Gutenberg Music e Caligola Records.

FILIPPO GAMBETTA

Filippo Gambetta si dedica alla composizione di musica originale per l’organetto diatonico oltre a studiare e a proporre repertori specifici come la musica tradizionale irlandese e nord italiana; collabora inoltre con artisti e gruppi le cui visioni musicali vanno oltre l’universo propriamente folk. Oltre all’organetto diatonico, Filippo suona il mandolino brasiliano, strumento con cui si dedica principalmente al genere musicale choro, la musica popolare strumentale carioca.

I principali progetti musicali con i quali Filippo Gambetta propone musica originale, sia per l’ascolto che per il ballo, sono attualmente il duo con la musicista canadese EmilynStam ed in trio Maestrale, con Sergio Caputo e Carmelo Russo. Questa formazione, attiva dall’estate 2017, si è esibita in numerose rassegne nazionali tra cui La Notte della Taranta (Concerti AltraTela, Nardò), BorgoSonoro, Il Lago Cromatico, Etétrad, ZapFest, Civitella Alfedena Folk Festival, Concerti a San Fruttuoso di Camogli, Festival di Musica Popolare di Forlimpopoli, Suq Genova, Festival Il Solstizio d’Estate e Suoni della Murgia. Maestrale ha realizzato nel 2018 un album dal titolo omonimo per la etichetta Visage Music. In duo con Carmelo Russo si è esibito in Danimarca (Folk for Folk, Copenhagen Folk Club, ThorøhuseForsamlingshus, Klaverfabrikken), Belgio (RifZans l’Fiesse, Dafodil Festival, Merode Festival, Westelfolk, BoombalBornem) e Spagna (NazioartekoTrikitixaJaialdia).

Continua la promozione 5+1

Vieni a  cinque  concerti e ne  avrai 1 Gratis  

Richiedi la tessera all'ingresso