GENNAIO APRILE 2017

CIRCOLO ARCI SCINTILLA 

Ingresso riservato ai soci Arci  

Via S.Mama, 75 Ravenna 

info:cell.3319118800 mail info@mamasclub.it  

WebMaster Italo Arfelli

 
home ì venerdì   sabatomusica lirica galleria foto dove siamo chi siamo

Galleria di foto dei Mimi della Lirica

Diana Borghi e Riccardo Guberti nel Trovatore

Gabriella Ceccaroni e Riccardo Guberti nel Trovatore

Paolo Cavassini nel Trovatore

Mimi della Lirica Al Mama's Club

Trovatore

Mimi della Lirica al Mama's Club

Turandot

Mimi della Lirica al Teatro Rasi Trovatore

Diana Borghi e Gigi al Teatro Rasi Pagliacci

CARTELLONE

Stagione 2003/2004 

IL GIAPPONE SECONDO PUCCINI: MADAMA BUTTERFLY

Non solo Butterfly Iris e Mikado Il sol levante fra stile liberty e nonsense britannico

La voce che piaceva a Verdi: il baritono.  Mito e realtà della voce grave più amata dagli italiani (e non solo) Re, demonio e sacerdote: la voce di basso nell’opera lirica

Stagione 2004/2005
Le grandi città europee, oltre ad essere il set di moltissimi e celebri melodrammi,hanno ispirato,con le loro atmosfere,le loro musiche e i loro sapori e profumi una quantità enorme di capolavoro del teatro musicale.In questi tre incontri,coadiuvati da guide turistiche sperte dei luoghi “autentici”,l’ensemble Opera de poche-I Mimi della Lirica,ci guideranno in un tour geografico-musicale, in equilibrio precario fra fondali infondati e veroni veri.Il tutto impreziosito da performance dal vivo di vari duetti e scene dalle opere di cui si parlerà

PARIGI O CARA. LA VILLE LUMIÈRE E IL MELODRAMMA.

Brani e scene da Traviata, Andrea Chenier, Bohème, Tabarro, Louise e altri

PRESSO IL BASTION DI SIVIGLIA

Brani e scene da Carmen, Nozze di Figaro, Barbiere di Siviglia e zarzuelas

CAROSELLO OPERISTICO Le più belle romanze dell'opera

a cura dei MIMI DELLA LIRICA

Stagione 2006/2007

MORIR D’AMORE

Le vittime del melodramma… ma qualcuna si salva nell’opera?

Le vittime del melodramma: le vittime pucciniane, le vittime classico-veriste

Ensemble Opera de Poche"

Stagione 2007/2008

Ma com’era quel tenore? 

FRANCO CORELLI: il mito e l’uomo; LUCIANO PAVAROTTI: il mito e l’uomo

Ensemble Opera de Poche

Stagione 2008/2009

NON SON SOLO, SIAMO IN DUE 

Duetti famosi del melodramma: Duetti in concerto dal vivo

Ensemble Opera de Poche

Stagione  2009/2010

I fiori nel melodramma italiano

BEVIAMONE UN BICCHIERE : Vini, elisir, pozioni e brindisi nel melodramma 

Ensemble Opera de Poche

Stagione  2010/2011

PASSIONI E FURORI RISORGIMENTALI NEL MELODRAMMA

Aneliti di libertà, lotta allo straniero e amori affascinati dall'impeto politico, saranno protagonisti di un concerto imperdibile, sull’onda dell'immancabile "Viva V.E.R.D.I.!”

Creato e condotto da OPERA DE POCHE

Stagione  2011/2012

Le improbabili coppie

... che se non fosse stato per i filtri, elisir, maneggi ed altro non avrebbero avuto un posto nel melodramma

 

Adina e Nemorino, 

Tristano e Isotta, 

Almaviva e Rosina, 

Faust e Margherita

Stagione  2012/2013

Venerdì 18 gennaio 2013

OPERA DE POCHE

 “libera è nata e libera morrà”

Il concetto di libertà in varie sfumature, dai furori patriottici alla passione amorosa,

passando dalle contaminazioni religiose e politiche: il melodramma è un inesauribile luogo di citazioni ed emozioni!

Parole e musica con gesti dal vivo…in libertà!

Stagione  2014/2015

Venerdì 29 gennaio

INGANNI Potenza della lirica dove ogni dramma è un falso che con un po' di trucco e con la mimica puoi diventare un altro.

Concerto commentato  dei “Mimi della Lirica

MIMI DELLA LIRICA CITTA' DI RAVENNA

La Compagnia è sorta nel Febbraio 1983 ed è composta esclusivamente da dilettanti.

Nel corso degli anni  ha raccolto ampi consensi di pubblico e di critica esibendosi nei teatri della Provincia,  anche avvalendosi degli allestimenti scenici creati dal teatro Alighieri di Ravenna. Sono da annoverare rappresentazioni nelle stagioni invernali al Teatro Rasi di Ravenna, nella VII Estate musicale alla Rocca Brancaleone, al 2° e3° Festival Nazionale del Teatro Amatoriale Italiano di Prato, alla rassegna nazionale “Teatro Verona 85”, al 5° Festival Nazionale T.A.I. di Viareggio, nonché la partecipazione a programmi televisivi locali e nazionali ed a sagre e feste di paese.

Negli ultimi anni la Compagnia affianca alle rappresentazioni, un programma sempre più intenso di promozione della conoscenza dell’opera lirica, della sua storia e dei suoi protagonisti, attraverso incontri/conferenza multimediali.

Questi i componenti:

Diana Borghi, Paolo Cavassini, Gabriella Ceccaroni, Francesca Gatta, Gianluigi GIrelli, Teresa Guberti, Riccardo Guberti, Giovanni Melandri, Carmine Tomassetti, Riccardo Zoffoli

Dalle "costole" dei Mimi della Lirica è nato un nuovo gruppo......

Opera de Poche 

è un gruppo amatoriale formato nel 2005 da un gruppo di melomani (tutti attori nella gloriosa compagnia di opere in playback I Mimi della Lirica-città di Ravenna), che negli ultimi tre anni hanno affiancato alle loro performance teatrali, una intensa e appagante attività di divulgazione operistica. Per le soddisfazioni ottenute nel campo dell'opera "raccontata" e per evitare sovrapposizioni con la militanza teatrale, è nato l' "ensemble di divulgazione operistica" Opera de poche. Un gruppo con un progetto ben preciso: quello di raccontare la passione per il teatro musicale con una comunicazione "orizzontale" (da spettatore a spettatore), servendosi di moderne tecnologie audiovisive e di un taglio decisamente "caldo" e narrativo. L'organico di Opera de poche è tuttora in progress: le colonne del gruppo, comunque, sono Paolo Cavassini, pubblicista storico con la passione per le "storie" dell'opera e del canto lirico, Riccardo Zoffoli, narratore ed entertainer consumato e Gabriella Ceccaroni, responsabile dell'apparato audio-video